Alla ricerca di nuove voci!

E’ questo il momento giusto per i bambini tra i 6 (che frequentano la prima elementare) ed i 12 anni che desiderino entrare a far parte del Piccolo Coro: sarà attivato nei mesi di maggio e giugno un corso preparatorio a frequenza settimanale della durata di trenta minuti studiato per avvicinare i bambini al canto corale e prepararli all’ingresso effettivo nella formazione che avverrà a settembre con l’inizio del nuovo anno corale. 


Si tratta dell’unica occasione per poter accedere al Piccolo Coro nel 2019, a settembre invece apriranno regolarmente le iscrizioni solo per i bimbi dai 4 ai 6 anni (che inizieranno a frequentare la prima elementare).

Il Coro da vita a numerosi concerti sul territorio, esibendosi negli anni fra gli altri anche in Piazzetta a Portofino alla presenza della Duchessa di Westminster, ed a trasferte fuori regione, tra le ultime il Concerto con il Piccolo Coro TAB nel Teatro d’Opera più piccolo al mondo, il Concerto a Firenze ospiti del Piccolo Coro Melograno, la Festa della Mamma a Verona con la Galassia dell’Antoniano, la Festa Internazionale del Torrone a Cremona con il Minicoro di Rovereto ed il Coro San Vincenzo Grossi di Pizzighettone, il Festival Francescano a Bologna cui hanno partecipato, oltre alla Galassia dell’Antoniano, anche Francesco Gabbani ed il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano.

Non una semplice attività ma una vera e propria famiglia, un gioco di squadra dove ognuno è ugualmente fondamentale ed importante per la crescita del coro stesso, il repertorio è molto vario e vasto ma sempre adatto all’età per contenuti e difficoltà.

“Crediamo” – dice Andrea Maucci, direttore del coro – “che la musica possa rivestire un ruolo importante nella crescita dei bambini e dei ragazzi, imparano infatti a cooperare ed aiutarsi vicendevolmente per raggiungere gli obiettivi condivisi, a relazionarsi fra loro e, ad esempio, mantenere a lungo la concentrazione”.